Orto di Nanni

L'ORTO DI' NANNI - PROGETTO DI ORTICOLTURA

COSA FACCIAMO

Il progetto si avvia nel gennaio 2013 su contributo parziale della Regione Toscana – BANDO AGRICOLTURA SOCIALE – Misura 6.3.11 del PAR.

Allo scadere dei tre anni di collaborazione previsti dalla Regione Toscana,  l’Associazione Anffas ha proseguito le attività in autonomia e  attualmente vede i ragazzi impegnati tre ore e mezzo per due giorni la settimana, affiancati da due operatori  dell’Associazione  e volontari interessati al progetto, i quali insegnano ai ragazzi l’attenzione ai cicli naturali, alle antiche tecniche di coltivazione contadina, al biologico e al compostaggio.

“L’Orto di’ Nanni”, situato negli spazi esterni del Centro Lucia, permette ai ragazzi inseriti di imparare le tecniche di coltivazione della terra, di sviluppare a livello psico fisico aspetti benefici legati al prendersi cura. Inoltre costituisce un utile strumento di accesso al mondo produttivo per coloro che risultano in grado di mettersi in gioco in una situazione lavorativa più o meno protetta: per esempio attraverso inserimenti socio-terapeutici. Così è stato per Jacopo, che nell’anno 2015 ha potuto sperimentare i saperi acquisiti nel nostro laboratorio in un’azienda agricola dove per un pomeriggio la settimana lavora con qualifica di bracciante e aiuto cantiniere sostenuto da un tutor dell’associazione.

Nell’estate del 2015 è iniziata una collaborazione tra l'”Orto di’ Nanni e un  noto ristoratore del territorio: settimanalmente parte il pulmino dell’Associazione per la consegna dei prodotti effettuata direttamente dai ragazzi del laboratorio.

I NOSTRI OBIETTIVI 2016

GALLERIA FOTOGRAFICA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi